Il progetto SIMPLE parteciperà alla manifestazione della Settimana Europea della Mobilità presentando le sue attività sperimentali basate sugli spunti emersi dal kick-off meeting dello scorso 8 giugno. L’evento è aperto al pubblico e si terrà il 17 settembre 2018 dalle 10.30 alle 13.00 a Cagliari, presso la sala polifunzionale del Parco di Monte Claro.

Durante l’evento verranno trattate principalmente le seguenti tematiche:

  • una soluzione per lo smarticketing che fa uso di metodologie innovative basate sulla tecnologie BLE;
  • un sistema per la domanda debole di spostamento mediante un di brokering di ridesharing pianificato .

 

Link per scaricare la nostra locandina

Link all’intervento di professor Meloni

La Settimana della Mobilità è un evento organizzato ogni anno tra il 16 e il 22 Settembre. La campagna è un’iniziativa della Commissione Europea – Direzione Generale della Mobilità e dei Trasporti (DG MOVE). Le città aderenti possono partecipare organizzando attività, implementando nuove misure di mobilità permanenti oppure limitando l’uso delle vetture per alcuni giorni. Quest’anno si sono iscritte all’evento oltre 2300 città e si svolgeranno oltre 500 mobility actions.

L’obiettivo della campagna è quello di attuare un cambiamento comportamentale favorevole verso un ambiente meno inquinato e scelte di trasporto intelligenti: durante questa settimana le istituzioni hanno la possibilità di presentare alternative di mobilità sostenibile ai cittadini. Gli stakeholders locali possono riunirsi per discutere i diversi aspetti della mobilità e della salvaguardia ambientale, trovare soluzioni innovative per ridurre l’uso dei veicoli privati e per testare nuove tecnologie o misure di pianificazione. Durante la settimana saranno tenuti altri incontri in tutta la regione per promuovere la mobilità sostenibile.

La città metropolitana di Cagliari parteciperà all’evento assieme ai comuni di Assemini, Capoterra, Decimomannu, Elmas, Maracalagonis, Monserrato, Pula, Quartu Sant’Elena, Quartucciu, Sarroch, Selargius, Sestu, Settimo San Pietro, Sinnai, Uta e Villa San Pietro. Gli eventi promuoveranno principalmente l’uso della mobilità dolce tramite escursioni (in bici o a piedi) e percorsi di educazione stradale. Sono descritti più dettagliatamente nel sito del comune di Cagliari e nel sito FIAB.

Inoltre si terranno dei workshops presso il Parco di Monte Claro della città metropolitana di Cagliari con i seguenti titoli: “Mobilità elettrica – Smart Cities”, “Bike is a lifestyle”, “Prevenzione e sicurezza nella mobilità”, “Progettazione condivisa di una rete ciclabile: il caso di Mulinu Becciu”, “Cagliari: città metropolitana smart, intermodale e accessibile” e “Teatrino dei bambini”.

Nel Nord Sardegna sono previste altre attività a Sassari, Porto Torres e Stintino, riguardo azioni di sicurezza stradale nei vari comuni, bikesharing, car sharing, passeggiate e cultura locale.

A Carbonia verrà avviato un progetto pilota per partecipare ad un’iniziativa aziendale di car-pooling presso CarboSulcis, per promuovere la condivisione del tragitto casa-lavoro con i colleghi. Infine ad Arbatax sarà presentata una breve conferenza relativa a “Come cambiare mentalità con la via della psicologia”, in cui l’associazione Mente Interattiva mostrerà i risultati delle proprie ricerche sull’uso della psicologia applicata al cambio di mentalità in tema di mobilità.

Per approfondimenti riguardo la Settimana della Mobilità è possibile consultare la pagina del  Ministero dell’ambiente e il Portale europeo della Mobility Week.

 

#mobilityweek  #simplecluster  #mixandmove